20/06/11

Concorso Amiateam C&R

Qualche mese fa gli amici calabresi del forum Amiateam  hanno bandito un intelligente concorso sul tema Catch and Release.
Dal momento che credo molto in queste iniziative "didattiche" ritenendole un modo giusto, divertente e positivo di divulgare una sana e giusta etica del pescare e del vivere il mare, ho partecipato con entusiasmo.
Nel mio video ho cercato di far vedere come il rilascio può non essere un gesto una-tantum, ma anche un modo di agire ripetuto e ripetibile. Credo nel rilascio dei pesci e soprattutto nel prelievo consapevole e quindi anche le spigole che molti vedono come pesci "irrilasciabili" possono tranquillamente spesso tornare a nuotare.
Già che c'ero ho avuto il piacere di montare altri due video di due miei amici sardi partecipanti (con catture molto più di pregio delle mie) e di girare un altro video a Paolo durante la nostra mini vacanza friulana.
Buona visione a tutti.

Alessandro



Alberto



Paolo



E infine il sottoscritto

4 commenti:

  1. bellissimi!! GRande Andrea e grazie per farci vedere ste cose!!

    RispondiElimina
  2. Lo sai Paolo che mi ci diverto!

    RispondiElimina
  3. Grande Andrea ti seguo sempre...e ti ammiro soprattutto per la tua sportività.Se fossero tutti uguali a te il mare ora sarebbe pieno di pesci!Dalle mie parti (Salerno) tutte quelle spigole si prendono in 2 anni

    RispondiElimina
  4. Ti ringrazio, ma per prendere le spigole (come altri pesci del resto) più che conoscere hot spot particolari è importante conoscere le abitudini dei pesci e andarle a trovare quando sei sicuro che ci sono.
    Se un mio semplice gesto può in qualche modo spronare qualcuno a fare altrettanto anche solo una volta io sono contento

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.