28/07/11

Sperimentando

In attesa che l'alta pressione prenda finalmente di nuovo il sopravvento portando con se i pesci tipici dell'estate, le poche uscite di questo Luglio strano le ho quasi tutte indirizzate alla ricerca della spigola ritagliandomi qualche ora e provando tecniche un pò diverse...alcune si sono rivelate un flop totale, altre intuizioni possono avere delle potenzialità e le sto elaborando...

 


Ora però basta spigole, gli ultimi cappotti mi fanno propendere per lasciare perdere e dedicarmi ad una ricerca più mirata di qualche altro amico dentuto...

15/07/11

Luna

Non sempre è foriera di belle pescate...però non si può certo dire che non rianimi lo spirito...
 

09/07/11

Legend extreme

In questo periodo pieno di problemi e impegni, due giorni fa sono riuscito a passare da Francesco a ritirare una canna che da un pò avevo ordinato: una st croix legend extreme 5/8.
La mia idea era quella di sostituire la deps boom slang con una canna più leggera, calciata più corta più specifica per la gomma coperta. L'utilizzo previsto è quello di pescarci a texas rig classico nello sporco o skipparci soft jerkbait dai 4 pollici in su alla ricerca di grossi bass dal belly ma sopratutto spigole in fiume dal kayak.
Venerdì sera mi rendo conto che il vento è girato a scirocco e faccio di tutto per liberarmi qualche ora da impegni vari e giocarmi un calasole  con questa cannetta alla ricerca del pesce da me indubbiamente più amato: la spigola.
Non c'è storia infatti, da quando sono piccolo per me la spigola è "il pesce" come per un fungaiolo amiatino il porcino è "il fungo".
Arrivato nell'ambiente scelto credendo di torvarci acqua abbastanza pulita, mi trovo invece davanti ad una situazione non semplice da decifrare: mare giusto e onda corretta, però tantissimo sporco nella risacca che impedisce di pescare con esche rigide, con topwater, con gomma su testina, e addirittura in certi punti l'utilizzo di gomme montate texas troppo voluminose raccolgono sporco lo stesso.
Dopo la prima ora e mezza di cammninata girando innumerevoli combinazioni, decido di montare texas un vermino da 4 pollici piombato molto leggero, 3,5 grammi mi pare, e provare a pescarlo in trattenuta lanciando controvento e fecendolo scivolare dal vento (che intanto stava aumentando) sul tappeto d'alghe sotto i piedi.
Con questa canna decisamente secca il contatto con l'esca in queste condizioni non è dei migliori (la branzino mi avrebbe agevolato molto) però di contro so che se una spigola attacca posso bucarla tranquillamente pur pescando coperto.
A sole quasi tramontato ecco una scena che mi ricorderò per parecchio: nel cavo dell'onda sotto di me vedo una sagoma nera partire velocissima in laterale a circa un metro dall'esca, prenderla e girarsi mentre la mia canna si piega: fantastico, tutto in diretta così è stato veramente una cosa eccezionale!
La XS68MXF sito web stcroix rods ) dimostra una schiena di tutto rispetto: la frizione era bella stretta proprio per provare come potesse bucare la canna (avevo un noagles wide gap 3/0) e in pochi secondi un bel pesce sui 2 kg è sbarbato dalla risacca.


Non sono abituato a pescare le spigole con questa cattiveria ma la prova che volevo fare è stata per fortuna fatta e superata brillantemene ed ora sarò più tranquillo ad utilizzare le stesse tecniche in cover più fitte in interno fiume dove il pesce non può prendere troppo filo.
Pesco un altra mezz'ora ed in extremis altro attacco di un pesce analogo, fortissimo per il periodo e anche questo in cinque secondi fuori dalla risacca.
Stavolta niente C&R:  una cena di pesce a luglio con un bel bianco ghiacciato ci sta proprio bene!

04/07/11

Trote highlights

Continuano le girate in torrente...stavolta però solo una semplice ripresa:


il report è stato commissionato e potete leggervelo qua:

http://shoreangling.blogspot.com/2011/07/peace.html