02/07/12

Il giorno delle trote

Non pensavo potessero esserci veramente.
Fino a due giorni fa ero fermametne convinto che nei torrentelli teatro delle mie pescate estive al massimo avrei potuto trovare pesci non più grandi di 40 cm....invece mi sbagliavo.
La mia mente relegava le grosse trote fario nei buconi dei torrenti di fondovalle, immaginandole attive solo in particolari momenti della giornata o in occasione di improvvisi temporali, ma la giornata di sabato è stata memorabile ed ha sconvolto tutte le mie elucubrazioni mentali valide fino ad allora.
Con Daniele abbiamo infatti trovato un posto fantastico e per fortuna molto difficile da raggiungere, che ci ha regalato delle catture  incredibili  per dove e come sono avvenute.
Senza dilungarmi troppo in chiacchiere vi lascio solo con i dati dell'attrezzatura ultraleggera che mi ha accompagnato: (Loomis tsr 5,8 piedi 2-6 lb; rarenium 1000 con treccia 6 lb e terminale 0,17) e qualche foto...

 
 
 
 

4 commenti:

  1. COPPIA D'ASSI!!!!
    ERA TEMPO CHE NON VI VEDEVO INSIEME.....
    GRANDI!!!
    Dr.Bass

    RispondiElimina
  2. Una pescata così ci stava proprio bene!

    RispondiElimina
  3. belle veramente, non credevo che nelle nostre zone ci fossero ancora trote cosi'!

    RispondiElimina
  4. Andrea tutto meraviglioso! Complimenti!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.