30/07/12

Popping

A volte si preparano uscite mirate a determinate prede ed alla fine, dopo ore di ricerca infruttuosa, quasi per caso si ripiega su altro e il mare ci ripaga con una bella sorpresa.
Ecco in poche parole riassunta la mattinata di sabato in compagnia di Stefano: tante miglia a scorrazzare alla ricerca di gabbiani e spruzzi vari e quando alla fine della giornata, cotti dal sole si decide di giocarsi l'ultima carta spopperando allegramente in foce, a due metri dalla barca suona violenta la sveglia.


Bel pesce cattivo (4-5 kg circa) che mi ha permesso finalmente di sverginare il mio nuovo setup per incontri di un certo calibro: carpenter 75mlr, stella 6000sw e ultracastman PE3...niente male, questo povero serraccio avrà preso al massimo un metro di filo!
Sono pronto e scaldato per combattimenti seri...

(che servono urgentemente in quanto questo lunedì di lavoro mi ha già esaurito tutta la botta di adrenalina che una volta almeno una settimanetta durava!)

8 commenti:

  1. FILA CHE BLUES!!!!
    BELLA ANDREA!!!!
    DAI CHE LE FERIE ARRIVERANNO ANCHE PER TE!!!!
    Dr.Bass

    RispondiElimina
  2. Spero proprio di si!L'anno scorso me le sono scordate, ma quest'anno qualche giorno penso di essermelo meritato!
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Tutti alla ricerca del Tuna è ragazzi ? In bocca al lupo.

    RispondiElimina
  4. Roberto (Robi Cat)1 agosto 2012 17:46

    Bel serrona Andrea, complimenti. Vedo con piacere che sei tornato alla grande! Aspetto il tonno a spinning...in culo alla balena!

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazzi, è stato il classico pesce preso grazie al fondoschiena, ma a volte ci sta proprio bene ;)

    RispondiElimina
  6. Bello strike Andrea! Come sempre del resto! ;)

    RispondiElimina
  7. Questa mi era proprio sfuggita, bella cattura Andrea e foto pure niente male ;)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.