10/08/12

Assaggio di ferie

Siamo arrivati al 10 di agosto e mai come quest'anno desidero staccare una quindicina di giorni.
Un piccolo regalo però me lo sono fatto in anticipo, infatti lo scorso fine settimana sono andato a fare un saluto ai miei amici Friulani che come al solito si sono dimostrati davvero fantastici, di una gentilezza e disponibilità unica che spesso mette in imbarazzo.
La tre giorni è stata stimolata dal dover ritirare una canna che con Daniele avevamo ordinato ben 7 mesi fa...un oggetto particolare e molto caro che però appena preso in mano ha mostrato subito il motivo del prezzo.
Si tratta della Carpenter 84/25 PowerMax, fatta montare custom con manico allungato per poterlo tenere saldo sotto ascella e aiutare nel lancio...è impressionante, potente e leggerissima, un'arma letale che spero presto possa mettere alla prova con pesci a due cifre.
In questa mini vacanza l'obbiettivo principale sarebbe stato sverginarla con una Leccia con la  "L" maiuscola, che si è si palesata (e anche più volte), ma purtroppo vuoi per sfortuna, vuoi per inesperienza, non ha mai finalizzato l'attacco con precisione lasciandomi solo a bocca aperta.
Per fortuna i "Branzi" non si fanno così tanto desiderare e nei momenti di relax dal lancio forsennato, ci hanno regalato delle ore davvero divertenti.
..Il bagnetto con il Branzino del Nord Est è stata poi la ciliegina sulla torta....

5 commenti:

  1. Bellissime immagini e catture.
    La Lecciona ti verrà a trovare presto e ti farai un bagnetto anche con lei! :)

    RispondiElimina
  2. ahah forte il bagno con il branzo !! ^_^

    RispondiElimina
  3. Complimenti Andrea, bel varolo (spigola)

    RispondiElimina
  4. Ci puoi svelare il luogo dove peschi?
    Complimente per le catture e per tutta la passione che trasmetti ai tuoi lettori..

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.